skip to Main Content
NETTUNIT – Net De L’Environnement Transfrontalier TUNisie-ITalie

Il progetto mira a sviluppare una piattaforma per la gestione di allarmi meteo, di inquinamento atmosferico e marino, destinata in particolare ai servizi di Protezione Civile, ai servizi sanitari locali e ad altre istituzioni.
Lo scopo della piattaforma è quello di permettere a istituzioni italiane e tunisine di collaborare nella pianificazione e attuazione di un possibile intervento.

NETTUNIT fornirà un’opportunità unica per rispondere alla crescente minaccia per l’ambiente, in particolare in conseguenza ad eventi meteo e in ambiente marino. Una soluzione a questa minaccia ambientale richiede approcci nuovi ed innovativi nell’ambito di una collaborazione multidisciplinare per trovare una soluzione comune a questa minaccia.  La sfida condivisa è quella di rafforzare la cooperazione tra Tunisia e Italia nell’affrontare rischi e disastri che possono provocare gravi conseguenze per l’uomo e l’ambiente in entrambi i Paesi.

La piattaforma permetterà anche un efficace scambio di dati tra le strutture dei due paesi per modellare i rischi e pianificare le risposte necessarie.

Il progetto, inoltre, promuove il collegamento dei cittadini con le istituzioni di protezione civile attraverso un’applicazione per smartphone che verrà utilizzata per ricevere allerte sotto forma di dati geo-localizzati (mappe, testi, immagini, ecc.). I messaggi e le procedure da seguire a seconda della situazione saranno tradotti e adattati per la Tunisia e l’Italia. A seconda delle esigenze, verranno fornite le informazioni necessarie ai vari utenti.

Partner: Institut National de la Meteorologie – INM (Tunisi)-Capofila ; Centre de Recherche en Numerique de Sfax – CRNS (Tunisia) ; Hopital A. Mami (Tunisia) ; Consiglio Nazionale delle Ricerche – CNR (Italia); Intelligence for Environment & Security – IES Solutions (Italia); Azienda Sanitaria Provinciale (ASP) Caltanissetta (Italia).

 

Finanziamento: Programma di Cooperazione Transfrontaliera (CT) Italia-Tunisia 2014-2020

Finanziamento totale: 1.066.000 Euro

Finanziamento ICAR: 113.000 Euro

 

Ambito applicativo: IoT & Cyber-Physical Systems

Data inizio settembre 2020

Data fine febbraio 2023

 

Programma kick-off

 

Back To Top