skip to Main Content
Spezzano
Nome: Giandomenico
Cognome: Spezzano
Data di nascita: 13/02/1955
Ruolo: Dirigente di Ricerca
Laboratorio tematico di riferimento: Smart PErvasivE and Distributed SYstems (Speedy LAB)
Matricola: 5103
Telefono Fisso: +39 0984 493854
Sede di lavoro: Rende
Cellulare: +39 320 4399014
Fax: +39 0984 839054
Tematiche e attività di ricerca:
È a capo del laboratorio di sistemi intelligenti distribuiti e pervasivi (Speedy) presso l’ICAR-CNR. È stato membro del consiglio di amministrazione dell’Istituto ICAR.Professore a contratto presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università della Calabria. Attualmente insegna “Fog computing, Cloud systems e Internet of Things: Synergies and Integration” al PhD di “Systems and Computer Engineering” presso il DIMES, Università della Calabria.

Le attività di ricerca svolte riguardano: modelli architetturali e linguaggi per ambienti Cloud Fog e sistemi peer-to-peer, sistemi cyber-fisici su larga scala e middleware per la gestione di oggetti intelligenti, Cognitive Edge computing, Smart Cities basate su IoT,  Agenti embodied e Mist Computing, Workflow a coreografia autonomici e adattativi , amorphous computing, modelli ad automi cellulari per calcoli scientifici relativi alla simulazione di fenomeni complessi del mondo reale (frane, ripristino del suolo, infiltrazione, ecc.), algoritmi di data mining paralleli per la classificazione e il raggruppamento di grandi quantità di dati, strumenti per la programmazione evolutiva parallela, piattaforme abilitanti ad alte prestazioni, sistemi multi-agente con comportamento collettivo (swarm intelligence).

Ha lavorato come ricercatore senior presso il Consorzio per la ricerca e le applicazioni dell’informatica (CRAI), dove è stato responsabile del gruppo di ricerca “sistemi distribuiti e paralleli” della CRAI portando avanti numerosi progetti di ricerca a livello nazionale e internazionale nel campo dell’elaborazione  parallela e distribuita.

È membro del comitato direttivo del distretto DOMUS finanziato dal MIUR e responsabile scientifico nazionale del progetto sulla  sicurezza e comfort in ambito smart home. Precedentemente nel progetto di ricerca applicata RES-NOVAE, finanziato dal MIUR nell’ambito del programma Smart Cities and Communities, è stato  coordinatore nazionale delle attività per la realizzazione di uno Smart District per la gestione intelligente dell’energia.

È membro del comitato di programma di numerose conferenze internazionali nel campo dei sistemi distribuiti e paralleli e dei complessi sistemi adattivi. È autore di 4 libri e di oltre 210 articoli scientifici pubblicati su libri, atti di conferenze e riviste internazionali. Ha pubblicato numerosi articoli su riviste internazionali, tra cui ACM Trans. su Autonomus e Adaptive Systems, IEEE IOT Journal, IEEE Trans. su Evolutionary Computation, Parallel Computing, Future generation Computer Systems, Information Sciences.

È membro di ACM and IEEE-CS. È membro del IEEE Technical Committee on Self-Organized Distributed and Pervasive Systems e del IEEE Computer Society Technical Committee on Parallel Processing.

Back To Top