Distributed Systems and IOT

Distributed Systems and IOT

Distributed Systems and IOT

La tematica “Sistemi distribuiti e Internet degli oggetti” è incentrata sulla visione della rete Internet estesa al mondo reale ed agli oggetti fisici d'uso quotidiano. Gli oggetti sono punti di accesso fisici all’internet dei servizi e possono essere remotamente controllati. Il back-end di questi punti di accesso fisici è un sistema massicciamente distribuito che integra diverse tecnologie quali il calcolo pervasivo, dispositivi mobile e il Cloud. Tale tematica nasce quindi dalla sinergia tra Internet degli oggetti e il calcolo distribuito.

L’Internet degli oggetti presuppone una connettività avanzata di dispositivi, sistemi e servizi che interagiscono utilizzando un'ampia varietà di protocolli, domini ed applicazioni. Si prevede che il suo sviluppo favorirà l'automatizzazione di processi in tutti i campi e la realizzazione di applicazioni avanzate quali smart environment. I sistemi decentralizzati di oggetti intelligenti cooperanti stanno emergendo come un nuovo paradigma per l’Internet degli oggetti. Tali oggetti possono apprendere/attuare, memorizzare ed interpretare informazioni create al proprio interno e nel mondo circostante, agire autonomamente, cooperare e scambiare informazioni con altre tipologie di dispositivi elettronici e utenti umani.

Il calcolo distribuito prevede l'utilizzo di diversi computer interconnessi in rete per il conseguimento di un obiettivo computazionale comune. Esso condivide numerose caratteristiche e problematiche con il calcolo parallelo e quello concorrente, in special modo nell'ambito del calcolo scientifico. Negli ultimi anni, gran parte delle tecnologie del calcolo distribuito, utilizzate in combinazione con le tecnologie di virtualizzazione dell'hardware, le architetture orientate ai servizi, l'autonomic e l'utility computing hanno dato vita al Cloud. La realizzazione di applicazioni scalabili che utilizzano infrastrutture Cloud, rende necessaria la progettazione di nuovi algoritmi e tecniche di calcolo che considerino scenari InterCloud e siano particolarmente attenti all'efficienza energetica.

IoT ed il Calcolo Distribuito rappresentano l’ambito di molti progetti nel mondo di rilevanza internazionale (ad es. il Roseline Project presso l’ UCLA, il progetto ATLAS@home presso il CERN e il progetto TerraSwarm presso l’Università di Berkeley).

E’ di estrema importanza sviluppare applicazioni come le Smart Cities, Smart Home, Urban Computing perché queste domineranno il settore ICT nei prossimi anni.

Laboratori di Afferenza:

- Smart PErvasivE and Distributed SYstems (Speedy LAB)
- Dependable & Scalable Distributed Systems (DS2 Lab)
- Engineering COmplex and Smart systems (ECOS Lab)