Cognitive computing

Cognitive computing

Cognitive computing

L’area tematica “Cognitive Computing” è principalmente incentrata su aspetti di tipo teorico, sperimentale ed applicativo riguardanti sistemi cognitivi di nuova generazione in grado sia di apprendere e ragionare, mostrando caratteristiche di problem solving di tipo neuromorfico, sia di interfacciarsi con l’uomo in maniera naturale e personalizzata integrando aspetti emozionali e sociali.
Essa include due ambiti di ricerca principali, strettamente correlati fra loro: i) sistemi cognitivi, ii) robotica cognitiva e social sensing.
L’area di ricerca dei “sistemi cognitivi” studia metodologie, algoritmi e tecniche per l’apprendimento automatico ed il ragionamento human-like, l’identificazione di attività e comportamenti umani in specifici contesti e l’adattamento automatico in risposta a dinamiche esterne, l’interazione naturale tra macchine ed esseri umani, la gestione e l’integrazione semantica di grosse moli di dati eterogenei. Le attività di ricerca sono finalizzate alla realizzazione di sistemi cognitivi per particolari ambiti applicativi e in grado di fornire supporto decisionale per la risoluzione di problemi complessi.
L’area di ricerca dei “robotica cognitiva e social sensing” studia metodologie, algoritmi e tecniche per l’integrazione di aspetti cognitivi di base (comprensione del significato, apprendimento, processi decisionali, e comunicazione) con aspetti emozionali (stati d’animo, creatività, capacità introspettive, motivazioni), l'interazione sociale, mediante elaborazione del linguaggio e analisi testuale, l’interazione uomo-robot. Le attività di ricerca sono finalizzate alla realizzazione sia di sistemi software autonomi sia di piattaforme robotiche umanoidi in grado di riconoscere, interpretare ed simulare il comportamento emotivo e sociale dell’essere umano in ambienti reali o virtuali.

Laboratori di Afferenza:
- Sistemi Cognitivi
- Sistemi Cognitivi Artificiali e Robotica